11.7 C
Bassano
27 Febbraio 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Rapinato e minacciato con un coltello: choc per un negoziante bassanese

BASSANO. Volto scoperto e forte accento dell’Est. Questi particolari potranno essere utili agli agenti di polizia che, da sabato pomeriggio, stanno indagando per rintracciare il rapinatore del negozio di alimentari “Da Marisa”, a pochi passi dal Ponte nuovo. Come riporta “Il Giornale di Vicenza”, approfittando di un momento di distrazione del titolare Emanuele Perin, il malvivente è entrato di soppiatto nel negozio e ha minacciato il commerciante con un coltello.

L’esercente non ha fatto in tempo a voltarsi che si è visto davanti agli occhi una lama di venti centimetri. Fortunatamente, in quel momento, non c’erano clienti all’interno del negozio. Il rapinatore ha preteso che Perin gli consegnasse tutti i soldi in suo possesso, ma il suo portafogli era vuoto. Così, l’aggressore si è accontentato di poche centinaia di euro racimolate in cassa ed è scappato via. Dal vicino commissariato è giunta una volante, che ha raccolto la denuncia del negoziante. Nonostante lo choc, domenica mattina Perin ha aperto puntualmente il suo esercizio commerciale, raccogliendo gli attestati di solidarietà dei clienti abituali e degli amici.

Articoli correlati

Arrestato a Trieste l’uomo che fece irruzione armato al teatro Da Ponte

Redazione

Mamma e figlio trovati morti nell’appartamento andato a fuoco

Redazione

Gioca tre euro, ne vince 100 mila

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più