33.2 C
Bassano
30 Luglio 2021
Cronaca Cronaca Vicenza In Evidenza Vicenza

Rintracciata la coppia scomparsa: lui, accusato di maltrattamenti, finisce in manette

VICENZA. Erano scomparsi da luglio, senza lasciare traccia. Lui, Mineo Caoduro, la compagna Barbara Golin e la loro figlia minorenne. La famiglia era svanita nel nulla dopo che la procura aveva aperto un’inchiesta nei confronti di Caoduro. L’uomo, infatti, era stato accusato di maltrattamenti fra le mura domestiche e, per questo motivo, la compagna e la figlia erano state inizialmente accompagnate in una struttura protetta gestita dalle suore, dalla quale, però, si erano inspiegabilmente allontanate. Si temeva il peggio. Poi la donna fece sapere, tramite il suo avvocato, di trovarsi all’estero ma la polizia avviò una serie di ricerche, ritrovato la Mercedes di Caoduro abbandonata nel Veneziano.

Da allora non si era più saputo nulla e i telefoni della coppia erano rimasti muti per mesi. Il giallo si è risolto nelle ultime ore, quando i tre hanno preso una stanza all’hotel Aries in città. Alle prime luci del mattino di martedì 13 marzo, la polizia ha arrestato Caoduro, 53 anni, commerciante di gioielli che, come detto, era ricercato per maltrattamenti in famiglia. Nel maggio scorso l’uomo avrebbe iniziato ad insultare pesantemente la compagna, costringendola a pratiche fisiche degradanti come l’atto di rasarsi i capelli e a bagni nel ghiaccio. A tradire lui e la sua famiglia è stata la registrazione in hotel. Il nome del commerciante era presente nei database, dato che il tribunale aveva emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per il reato di maltrattamenti. Nei suoi confronti vigeva anche un mandato d’arresto europeo.

Articoli correlati

Una bassanese a capo della task-force internazionale per la ricerca sul cancro

Redazione

Buttato fuori dalla discoteca, torna armato di pistola per vendicarsi

Redazione

Ladro di bici incastrato dai carabinieri

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più