33.7 C
Bassano
17 Agosto 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Sbloccato il progetto di riqualificazione dell’ex Macello

BASSANO. Sbloccato dopo anni a favore della Fondazione Bonotto l’iter dell’accordo pubblico-privato per il recupero dell’edificio sul Brenta. L’Amministrazione scioglie una matassa che sembrava essersi ingarbugliata ma che, invece, se tutto andrà secondo i piani, darà nuova vita all’area dell’ex Macello. Entro due anni, al posto dell’edificio fatiscente che c’è oggi, ci saranno uno spazio espositivo aperto alle arti visive, una terrazza sul lungofiume e una passeggiata turistica in uno dei luoghi più suggestivi della città. “Siamo felici di annunciare l’avvio di un’operazione che negli anni passati, non lo nascondiamo, ha subito alcune battute di arresto, ma che fin dal nostro insediamento abbiamo sostenuto e seguito nei suoi vari passaggi, convinti dell’importanza e della valenza innovativa che un’opera di questo tipo porta alla città di Bassano e all’intero territorio”, sottolinea il sindaco Riccardo Poletto.

Definito l’accordo, stiamo per iniziare i passaggi amministrativi necessari per giungere alla sua formale approvazione – dichiara l’assessore Linda Munari – da parte nostra procederemo con la predisposizione della variante al Piano degli Interventi relativa all’area di proprietà, allo scopo di poter realizzare il recupero, l’ampliamento e la valorizzazione dell’edificio “ex Macello” e dell’area circostante, mentre Archivio Bonotto provvederà, tra le altre cose, alla realizzazione del percorso pedonale lungo il fiume Brenta. I dettagli tecnici saranno approfonditi ed esaminati dai Consiglieri comunali a partire da stasera, momento in cui inizieremo il percorso “formale” dell’accordo presentandolo ufficialmente alla Commissione consiliare territorio”. L’esito del restauro sarà quindi il recupero dell’attuale condizione di estremo degrado, degli spazi destinati ad accogliere le attività culturali, oltre ad un bar-caffetteria e ristorante.

Articoli correlati

Bonus riqualificazione per privati e aziende

Redazione

Ruba una Lambretta d’epoca, braccato dal proprietario e dai carabinieri

Redazione

Kerouac e la Beat Generation in biblioteca a Marostica

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più