1.1 C
Bassano
27 Gennaio 2022
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Se ne va con il registratore di cassa dei “Buei”

BASSANO. Dopo l’impennata di furti in centro storico a Bassano, i carabinieri hanno intensificato i controlli, che hanno portato all’arresto di un 35enne bassanese, pregiudicato per stupefacenti e reati contro il patrimonio.

Il giovane in questione, Eros Bizzotto, alle 5 del mattino ha scassinato i serramenti della birreria “Ai Buei” di via Schiavonetti con grossi giraviti ed altri arnesi da scasso. E’ entrato, ha sottratto il registratore di cassa, è salito a bordo della propria autovettura e si è allontanato velocemente. Alcuni militari dell’Arma in abiti borghesi lo hanno notato e lo hanno inseguito. Grazie anche ad una gazzella della Sezione Radiomobile, inviata dalla centrale operativa per chiudere ogni via di fuga, Bizzotto è stato fermato. Ora il ladro è in carcere a Vicenza, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

“Autunno musicale”: cinque concerti e una mostra

Redazione

Furto da 30 mila euro alle Piramidi

Redazione

Mangia una zuppa di farro mal conservata e finisce in rianimazione

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più