5.7 C
Bassano
28 Novembre 2020
Attualità Attualità Bassano Bassano

Secondo… anzi primo: Battistella è campione del mondo!

ROSSANO.  Viene da Rossano il nuovo campione del mondo di ciclismo Under 23. E’ Samuele Battistella, che sul traguardo di Harrogate è giunto secondo di mezza bicicletta dietro l’olandese Eekhoff, poi retrocesso per essersi attaccato all’auto della sua nazionale dopo una caduta.

La maglia iridata premia sicuramente uno dei protagonisti di questa gara. E’ Samuele, infatti, che ai 40 chilometri lancia l’azione decisiva. In quel momento si trovava all’attacco un gruppetto di 20 unità con tutte le squadre più importanti. Mentre Germania, Olanda e Norvegia, però, avevano tre rappresentanti ciascuno, degli azzurri c’era solo lui. Che ha valutato pericolosa la situazione, così prima di entrare sul circuito finale (da ripetere due volte), ha lanciato un attacco a cui hanno resistito solo il britannico Pidcock, il norvegese Foss e lo svizzero Bissegger.

I quattro sembrano in grado di arrivare ma a – 5 si gettano al loro inseguimento l’olandese Eekhoff, il colombiano Higuita e il danese Kron. Il ricongiungimento avviene in tempo per la volata, che vede primo l’olandese, secondo il Battistella e terzo Bissegger. Solo quarto l’idolo di casa Pidcock. “Ho sbagliato la volata – ammette candidamente Battistella -. Sono partito troppo tardi. Ero venuto qui in Inghilterra soprattutto come aiuto ai miei compagni. Poi, come si è messa la corsa, mi sono reso conto che avrei dovuto provarci. La gamba c’era, sapevo che ero in svantaggio, allora ho deciso di fare un po’ di selezione: sono partito molto bene e siamo rimasti subito in pochi, è stata la cosa migliore da fare. Sull’olandese non ho molto da dire, sinceramente non mi sono accorto di nulla in gara. Però meglio così, la maglia è nostra! Alla volata mi sono arrabbiato parecchio: sapevo di essere il più forte, ho sbagliato i tempi… avessi avuto un metro in più lo avrei passato di sicuro.”

Subito dopo l’arrivo Samuele si lascia andare ad un gesto di stizza. Non si da pace per lo sprint. La giuria mette sotto investigazione il risultato. Dopo un’ora di incertezza Eekhoff viene squalificato per traino. Samuele Battistella è il nuovo campione del Mondo Under 23. Il secondo titolo di un mondiale ancora tutto da scrivere per gli azzurri.

ll nuovo campione del mondo U23 è nato a Castelfranco Veneto il 14 novembre 1998, abita a Rossano e corre con la Dimention Data Continental. In questa stagione ha vinto, tra l’altro, il Giro del Belvedere, una tappa e la classifica finale del Giro Limpopo in Sudafrica e il GP Torre, in Toscana.

Articoli correlati

Incassa la pensione della suocera morta: guai per un ex falegname di Bassano

Redazione

Annullata la Fiera d’Autunno

Redazione

Nominato il nuovo direttore della geriatria del San Bassiano

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più