0.9 C
Bassano
6 Febbraio 2023
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Sequestrato un laboratorio artigianale

ROSSANO. La Guardia di Finanza ha messo i sigilli a un laboratorio artigianale di Rossano, operante nella lavorazione di sacchetti in tela per prodotti calzaturieri e di pelletteria.

A gestirlo era L.X., 36enne cinese. Sono stati trovati 24 lavoratori di nazionalità cinese, di cui sette impiegati “in nero”. Tre di loro erano privi del permesso di soggiorno.  

Parte del laboratorio era stato riadattato a dormitorio, con sette posti letti ricavati mediante la suddivisione dello spazio con cartongesso e servizi igienici in cattive condizioni di pulizia. 

Sono state constatate numerose violazioni del testo unico per la salute e sicurezza sul lavoro; anche il sistema di riscaldamento e la cucina sono stati riscontrati non a norma. Il titolare è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Vicenza. I tre lavoratori privi di permesso di soggiorno sono stati denunciati. Inoltre, è stato emesso un provvedimento amministrativo di sospensione imprenditoriale dell’attività.

Verranno impartite anche sanzioni amministrative per l’impiego dei lavoratori “in nero” per 30.000 euro.

Articoli correlati

Annega nel Brenta rincorrendo il pallone, la madre tenta il suicidio

Redazione

Camion scivola nella canaletta, recuperato con l’autogru

Redazione

Si finge 007 per consultare documenti all’anagrafe: smascherato e denunciato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più