15.2 C
Bassano
24 Febbraio 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Sequestri di persona, rapine, furti: associazione criminale rumena sgominata dai carabinieri

NOVE. I carabinieri della compagnia di Bassano hanno dato corso all’operazione “Seven gold”, che ha consentito di smantellare un’associazione a delinquere di nazionalità rumena dedita a sequestro di persona, rapine e furti.

L’articolata attività di indagine, durata circa un anno, ha portato in carcere cinque soggetti, la denuncia di altri sei in stato di correità e decine di perquisizioni con il ritrovamento di centinaia di capi di abbigliamento di lusso.

Inoltre i carabinieri hanno sventato un tentativo di sequestro di persona a scopo di rapina ai danni di un facoltoso personaggio del milanese.

Il nome dell’operazione scaturisce dall’azienda colpita nel nostro territorio, più precisamente nel comune di Nove, oggetto di un furto aggravato nel novembre 2015 e quindi di un sequestro di persona plurimo a scopo di rapina nel dicembre 2017. Si parla di migliaia di capi di lusso per un controvalore al dettaglio di un milione di euro circa.

Nel secondo evento due dipendenti, sotto minaccia di armi da fuoco, vengono catturati, legati e rinchiusi in uno stanzino mentre i malviventi fanno razzia all’interno dell’azienda.

Vengono esaminati oltre 100 sistemi di videosorveglianza, che consentono di rintracciare i veicoli utilizzati per il crimine. Il sodalizio criminale sta pianificando di sequestrare un facoltoso personaggio dell’hinterland milanese allo scopo di rapinare la sua attività commerciale e la sua abitazione.

L’estrema pericolosità dei soggetti impone quindi ai carabinieri di monitorare da vicino la potenziale vittima: i malviventi hanno difatti installato anche un apparato GPS sotto l’autovettura del soggetto, segno di una non comune abilità criminale.

L’Autorità Giudiziaria emette in brevissimo tempo i provvedimenti cautelari che vengono eseguiti la mattina del 6 dicembre, bloccando il proposito criminoso.

Oltre 30 uomini complessivi vengono impiegati per l’imponente operazione, di cui 20 della sola Compagnia Carabinieri di Bassano del Grappa; vengono tratti in arresto e tradotti in carcere:

• STEFAN Sandel, nato a Galati (Romania) il 13 giugno 1980, dimorante a Milano.
• TOMOIAGA VALENTIN, nato a Borsa (Romania) il 22 ottobre 1990, dimorante a Sorengo (Svizzera).
• CAZACU Cristi Adrian, nato a Galati (Romania) il 20 gennaio 1990, dimorante a Milano.
• TANASE Sorin Alexandru, nato a Pechea (Romania) il 14 luglio 1980, dimorante a Milano.
• DANKO Eduard-Danut, nato in Romania il 9 settembre 1989, dimorante a Milano.

Altri 6 connazionali vengono denunciati in stato di correità e viene data esecuzione a decine di perquisizioni che permettono di rinvenire centinaia di capi di lusso per un controvalore di svariate migliaia di euro: diversi capi sono riferiti alla rapina del dicembre 2017 a Nove.

 

 

Articoli correlati

Adotta (e sponsorizza) un’aiuola

Redazione

Adesso l’orco è in prigione

Redazione

Oltre 80 premiati alla “Serata delle Eccellenze” di Mussolente

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più