-0.3 C
Bassano
7 Febbraio 2023
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Sfruttava la prostituzione a Bassano: catturato all’estero

L’anno scorso era stato condannato dal Tribunale di Vicenza per istigazione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Doveva scontare una pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione. Era ricercato dai carabinieri, poiché aveva fatto perdere le sue tracce subito dopo il processo.

Il suo nome, da allora, risultava nella banca dati delle forze di polizia, con un provvedimento di arresto da eseguire. Si tratta di Lazar Cristi Petrisor, romeno 29enne. Recentemente è stato controllato dalla polizia austriaca e la notizia è arrivata ai carabinieri di Bassano, che hanno richiesto un mandato di arresto europeo, sfociato in un provvedimento di cattura. Successivamente, preso in consegna dai carabinieri, veniva tradotto nel carcere di Tolmezzo (Udine), a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Al momento del fermo, l’uomo non ha opposto alcuna resistenza. All’epoca del suo arresto, avvenuto nel 2015 a Bassano, una prostituta ventiduenne che Petrisor sfruttava denunciò di avere subito da lui ripetuti episodi di violenza sessuale.

Articoli correlati

Per la festa della donna un open day dedicato alla ginecologia

Redazione

Regione: “Pedemontana finita nel 2020 con una spesa di 2 miliardi e 258 milioni”

Redazione

Sei positivi in una classe della scuola primaria

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più