18.2 C
Bassano
20 Giugno 2021
Alto Vicentino Attualità Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Si finge poliziotto per sottrarre monili d’oro a un’anziana

Nel periodo di luglio 2018 alcuni cittadini di Schio erano stati vittime di una truffa commessa da un uomo che si fingeva carabiniere o poliziotto. Voleva consistenti quantità di denaro per aiutare parenti prossimi che, raccontavano, avevano provocato gravi incidenti stradali. Ovviamente i fatti erano completamente inventati, ma servivano a far leva sull’immediata preoccupazione delle vittime.

Proprio nello stesso periodo i Carabinieri del NOR della Compagnia di Schio erano riusciti a fermare un napoletano di 29 anni, che veniva riconosciuto da alcune delle vittime e veniva pertanto denunciato alla Procura di Vicenza.

Le indagini hanno permesso di collegare il giovane anche a un’altra truffa, commessa il 5 luglio ai danni di una pensionata di 72 anni: il sedicente poliziotto si era fatto consegnare diversi monili d’oro dal valore complessivo di qualche migliaio di euro, in quanto l’anziana non disponeva di liquidità immediate.

A volte a bussare alla porta delle vittime era un complice.

Gli accertamenti svolti dai carabinieri, basati sulle analisi delle telefonate effettuate dal napoletano, hanno permesso di dimostrare in maniera certa il suo coinvolgimento anche nell’ultimo episodio. Il soggetto in questione è stato denunciato.

Articoli correlati

Titolare di un bar denunciato per droga

Redazione

Fuoriuscita di gas durante la posa della fibra ottica: evacuate le abitazioni

Redazione

“Lab Inn”: laboratorio d’innovazione tra gli attori del sistema socio-economico regionale

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più