16.1 C
Bassano
23 Maggio 2022
Cronaca Dal Nordest

Si lancia con la tuta alare e si schianta sulle rocce

Un turista inglese è morto dopo essersi lanciato con la tuta alare da una cima dell’Agordino. Sul posto gli uomini del Soccorso Alpino.

Il corpo del base jumper è stato recuperato a 2.700 metri di quota, in località Cima della Busazza. Secondo una prima ricostruzione, il 49enne del Regno Unito si è lanciato con la tuta alare dallo spigolo del monte, ha aperto il paracadute e poi si è schiantato contro la parete poco sotto. A dare l’allarme sono stati un escursionista e un alpinista. Grazie all’intervento di un elicottero, gli uomini del Soccorso alpino con un verricello hanno trasportato la salma sino al rifugio Capanna Trieste, a 1.135 metri d’altezza.

Articoli correlati

Titolare di un negozio di telefonia usava le carte di credito di decine di clienti

Redazione

Presi quattro banditi marocchini, autori di decine di rapine violente

Redazione

“Mi cambia questi 20 euro?”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più