5.3 C
Bassano
1 Dicembre 2021
Cronaca Dal Nordest

Si lancia con la tuta alare e si schianta sulle rocce

Un turista inglese è morto dopo essersi lanciato con la tuta alare da una cima dell’Agordino. Sul posto gli uomini del Soccorso Alpino.

Il corpo del base jumper è stato recuperato a 2.700 metri di quota, in località Cima della Busazza. Secondo una prima ricostruzione, il 49enne del Regno Unito si è lanciato con la tuta alare dallo spigolo del monte, ha aperto il paracadute e poi si è schiantato contro la parete poco sotto. A dare l’allarme sono stati un escursionista e un alpinista. Grazie all’intervento di un elicottero, gli uomini del Soccorso alpino con un verricello hanno trasportato la salma sino al rifugio Capanna Trieste, a 1.135 metri d’altezza.

Articoli correlati

Un masso si stacca dal pendio e finisce sulla strada

Redazione

Turista precipita col parapendio sul Grappa

Redazione

Moto contro bici: un morto e un ferito grave

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più