19.6 C
Bassano
21 Settembre 2021
Alto Vicentino Bassano Cronaca Cronaca Alto Vicentino Cronaca Bassano

Soccorsi mobilitati per un escursionista disperso, lo ritrovano il giorno dopo

ALTOPIANO. È stato ritrovato l’escursionista vicentino non rientrato da una camminata verso Cima Dodici.
Attorno alle 22 di sabato il Soccorso Alpino di Asiago è stato allertato per il mancato rientro di V.P., 51 anni, di Isola Vicentina, partito dal Rifugio Larici alle 13.20, diretto a Cima Dodici e non raggiungibile al cellulare.

Verso le 2 l’elicottero del 118 di Trento ha sorvolato con i visori notturni il tragitto in cresta andata e ritorno. Stamattina alle 5.40 l’elicottero di Trento ha portato in quota i soccorritori sbarcandoli sul sentiero che porta a Casara Trentin e a Cima Portule, per poi ridiscendere per Bocchetta Portule e Porta Renzola. In supporto il Soccorso alpino di Padova e Recoaro – Valdagno. Portate in quota anche le squadre di Borgo Valsugana per perlustrare il versante trentino.

Durante la perlustrazione di malghe ed edifici, a mezzogiorno di domenica una pattuglia dei carabinieri forestali lo ha individuato a Malga Meatta, abbastanza lontano dalla  zona di ricerca primaria. Era in buone condizioni di salute. Erano presenti il Soccorso alpino di Asiago, Arsiero, Recoaro – Valdagno, Borgo Valsugana, Vigili del fuoco, Carabinieri forestali. In mattinata era intervenuto anche un elicottero dell’aeronautica per il trasporto delle squadre in quota e per sorvolare l’area.

 

Articoli correlati

Serate di pilates e di meditazione sul Colle di Dante

Redazione

Frode fiscale e riciclaggio: coinvolta un’azienda vicentina

Redazione

Droga e degrado a Campo Marzo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più