19.4 C
Bassano
28 Settembre 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Sorpresi durante il furto, vengono braccati e arrestati

BASSANO. Pomeriggio di sabato scorso: un cittadino riferisce al 112 che alcuni individui sospetti stanno forzando il cancello di un’abitazione di via Bombardini a Bassano. I ladri stavano scardinando una grata di protezione, ma si accorgono dell’arrivo di una pattuglia e fuggono. Inizia una fuga rocambolesca verso Prato Santa Caterina, dove i malviventi tentano dapprima di mescolarsi alla folla e quindi di nascondersi all’interno del giardino di un’abitazione di via Santo Stefano, dopo avere scavalcato una recinzione.

I carabinieri non sono meno agili di loro, in breve li circondano e li bloccano. Si tratta del 19enne J.L.di Cologno al Serio, del 22enne P.E., nomade croato, e del serbo J.D. , dichiaratosi 16enne ma riscontrato maggiorenne con radiografia della mano, essendo senza documenti e senza fissa dimora.

I tre, incensurati, vengono quindi condotti presso il Comando Compagnia Carabinieri di Bassano con la collaborazione di una volante del Commissariato e di una pattuglia della Polizia Locale per gli accertamenti del caso e per essere dichiarati in stato di arresto con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso. In tribunale, con rito direttissimo, sono stati condannati ad un anno di reclusione e 200 euro di multa, con scarcerazione e sospensione condizionale della pena poiché incensurati.

 

Articoli correlati

Guidava con un tasso alcolemico 5 volte oltre il limite

Redazione

In Moldavia lo hanno condannato a 10 anni per frode: rintracciato e arrestato a Vicenza

Redazione

Appartamento invaso dalle fiamme, i pompieri salvano un uomo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più