25.5 C
Bassano
17 Agosto 2022
Bassano Cittadella Cronaca Cronaca Bassano Cronaca Cittadella

Spacciava banconote false: in casa sua un’arma e molti proiettili

GRANTORTO. A seguito dell’arresto di Eddy Fabris per spaccio di banconote false, la Procura della Repubblica di Vicenza ha emesso un decreto di perquisizione nella sua abitazione, ubicata a Grantorto. Nel garage è stato trovato un vecchio revolver artigianale di fabbricazione belga, in condizioni di manutenzione non ottimali ma apparentemente funzionante.

Occultate in un borsone c’erano 121 cartucce 40 Smith & Wesson, molto apprezzate soprattutto negli Stati Uniti, dove molti dipartimenti di polizia le hanno adottato come calibro d’ordinanza. Si ritiene che fosse il corredo di una Beretta.

Fabris è stato denunciato per detenzione illegale di armi e munizioni. Nel contempo sono state raccolte ulteriori denunce-querele sporte da tre commercianti di Schio, Breganze e Mason, dove Fabris il 22 e il 23 dicembre scorso ha “speso” banconote contraffatte, acquistando merci per pochi euro e facendosi consegnare il resto in denaro contante. Attualmente salgono a nove le banconote da 50 euro false sequestrate.

Articoli correlati

Sei anni all’autista dell'”Audi gialla”

Redazione

Bocelli: a Marostica l’unica data italiana annunciata per il 2020

Redazione

Redditi di cittadinanza non dovuti: sequestri per 160 mila euro, molti casi nel Bassanese

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più