9.3 C
Bassano
23 Gennaio 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Spaccio in stazione: arrestato richiedente asilo

SCHIO. La stazione ferroviaria di Schio è diventata punto di ritrovo per lo spaccio di stupefacenti. Quasi tutte le sere i bagni vengono utilizzati da spacciatori e clienti per scambiarsi le dosi e il denaro.

Martedì sera la polizia locale, che da giorni monitorava la zona e registrava le immagini degli scambi, ha organizzato un servizio più articolato. Alle 20.30 un motociclista è entrato nel bagno posto davanti ai binari, immediatamente seguito da un secondo uomo. Il rilevatore di presenza ha acceso la luce permettendo agli agenti di osservare attentamente la scena grazie alla porta a vetri e con l’uso di una telecamera ad alta prestazione usata anche come cannocchiale. Il secondo uomo, dopo aver estratto qualcosa dalla bocca, l’ha ceduta al motociclista in cambio di alcune banconote. Alla loro uscita quest’ultimo è stato subito fermato ed ha ammesso l’acquisto di due involucri di cocaina in cambio di 20 euro.

Lo spacciatore dopo una rocambolesca fuga è stato ammanettato dagli agenti.  Si tratta di Akhidenor Endurance, ventinovenne, di nazionalità nigeriana, richiedente asilo. Arrestato con l’accusa di spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale, ha patteggiato la pena di 6 mesi di reclusione.

Articoli correlati

Donate a Palazzo Chiericati le opere d’arte confiscate nell’indagine sulla concia

Redazione

La canna fumaria si surriscalda, la mansarda va a fuoco

Redazione

Folgorato mentre lavora su una piattaforma aerea

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più