5.9 C
Bassano
27 Novembre 2020
Senza categoria

“Spari nell’area di sgambamento dei cani”

Ieri a mezzogiorno a Costabissara i carabinieri e la polizia sono intervenuti d’urgenza in quanto erano stati segnalati al 112 degli spari nei pressi dell’ufficio postale, dove esiste un’area di sgambamento per cani. La richiedente, una cinquantenne residente nella zona, si trovava a passeggio con i suoi due cani di piccola taglia quando ha udito due colpi. Ha visto un uomo, D.C.D. classe 1946, che all’interno del suo giardino imbracciava un fucile, esigendo che tale area non fosse più frequentata dai cani.

In pochi minuti tutta la zona è stata delimitata ed il traffico proveniente dai due sensi marcia è stato interdetto dalle forze dell’ordine giunte sul posto, che, dopo alcuni minuti, sono riuscite ad entrare in contatto con l’anziano, il quale ha dichiarato di aver solo esploso due piccoli petardi in quanto esasperato dal continuo abbaiare dei cani.

Oltre ad una scatola di piccoli petardi di libera vendita, deteneva illecitamente un fucile ad aria compressa (classificato come arma comune da sparo) e che per questo sarà deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione abusiva di armi.

Articoli correlati

Con uno schiaffo lesiona un timpano alla convivente

Redazione

Operaestate porta a Bassano “Il barbiere di Siviglia”

Redazione

In bici da Bassano a Dolo per chiedere la realizzazione della ciclabile del Brenta

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più