12.2 C
Bassano
28 Settembre 2022
Cronaca Dal Nordest

Sparò al ladro, chiesta assoluzione

Il procuratore generale presso la Corte d’Appello di Venezia Giancarlo Buonocore ha chiesto l’assoluzione per Walter Onichini, il macellaio di Legnaro (Padova) che nel luglio del 2013 sparò con il fucile al ladro albanese che gli stava rubando la macchina in giardino dopo avergli scassinato la porta di casa. Dopo averlo ferito, Onichini caricò in auto e lasciò sanguinante Nelson Ndreaca a circa un chilometro dalla sua villetta, la notte del 22 luglio 2013. Dopo una condanna in primo grado a 4 anni e 11 mesi, il procuratore generale ha avanzato ai giudici la richiesta di derubricazione del reato iniziale di tentato omicidio a lesioni colpose, reato quest’ultimo perseguibile a querela di parte che non fu presentata.

Articoli correlati

Travettore del mirino degli imbrattatori

Redazione

Insegue il ladro, lo affronta e lo fa arrestare

Redazione

Favero a Mattarella: “Il 4 novembre torni ad essere giornata festiva”

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più