30 Maggio 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Stalker impenitente passa dai domiciliari al carcere

Un operaio 49enne, pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari a Montecchio Maggiore per ripetuti episodi di stalking, è stato condotto in carcere dai carabinieri. I comportamenti persecutori nei confronti della sua ex convivente non si sono mai placati, con telefonate e l’invio di messaggi.

Viste le continue violazioni commesse dall’uomo ed il pericolo di reiterazione della condotta persecutoria, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Vicenza ha disposto il suo arresto ed accompagnamento in carcere.

Articoli correlati

Giovani scledensi campioni di robotica

Redazione

Il Brenta diventa Piave: dopo la Donazzan insorgono anche gli alpini

Redazione

Fanno esplodere il bancomat, danni anche all’appartamento sopra

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più