7.2 C
Bassano
4 Dicembre 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Sport Sport Vicenza Vicenza

Striscione antisemita al Menti: la Digos indaga

VICENZA. Nel giorno della Memoria, ecco spuntare uno striscione antisemita allo stadio Menti, apparso sabato 27 gennaio nel settore ospiti occupato dai supporters padovani in occasione del derby. Un gesto incivile reso ancora più spiacevole dalla concomitanza con la ricorrenza internazionale istituita per commemorare le vittime dell’Olocausto. La Digos ha avviato un’indagine ed inoltrerà alla Procura una segnalazione per la violazione della legge Mancino.

Ma che cosa c’era scritto? Alcuni tifosi del Padova hanno vergato su un lenzuolo bianco il titolo del romanzo di Primo Levi “Se questo è un uomo” e disegnato un uomo con indosso la maglietta del Vicenza che mangia un gatto. Probabilmente voleva essere solo uno sfottò ma la scelta inappropriata delle parole e dell’occasione in cui esporre lo striscione hanno spinto la Digos a intervenire. Il cartello è stato acquisito dagli investigatori della questura che potrebbero arrivare a identificare e quindi denunciare i responsabili, che in tal caso dovranno rispondere di istigazione all’odio razziale.

Articoli correlati

Si chiude la vela in volo, parapendista salvato dal paracadute d’emergenza

Redazione

Hacker mette a segno una maxi truffa ai danni di un’azienda vicentina

Redazione

Un veicolo elettrico al servizio di chi visita il cimitero

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più