23.1 C
Bassano
6 Ottobre 2022
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Studentesse diciassettenni con eroina e marijuana

THIENE. Ore 15 di giovedì 26 luglio. Un agente di Polizia Locale in servizio di vigilanza alla stazione ferroviaria ha notato tre ragazze sedute sul davanzale di una finestra dell’ex scalo merci. Alla vista dell’agente si sono allontanate. L’agente ha ispezionato il luogo trovando uno spinello appena confezionato e gettato, oltre a un grinder con all’interno della marijuana macinata per l’uso.

Accompagnate in comando, due delle ragazze hanno estratto dal reggiseno due sacchettini di marijuana. L’altra ragazza aveva nella borsa un piccolo contenitore con una pallina di eroina, residuo di quella già assunta, una siringa da insulina, una fiala di acqua per preparazioni iniettabili, un cucchiaio con tracce di esposizione a fiamma di accendino, due accendini.

Alla presenza dei loro genitori, le tre ragazze, tutte 17enni e residenti nei comuni dell’alto Vicentino, studentesse di scuole superiori a Thiene, si sono dichiarate assuntrici di sostanze stupefacente da molto tempo. Avevano comprato la droga in Campo Marzo a Vicenza ed erano tornate a Thiene per consumarla.

Le ragazze sono state segnalate alla Prefettura-UTG di Vicenza quali assuntrici di sostanze stupefacenti.

 

Articoli correlati

“In assenza di garanzie niente 5G”

Redazione

Distraggono il titolare dell’azienda e se ne vanno con una tonnellata di alluminio

Redazione

Cinque furti in sette giorni: per l’organizzatore della mostra su Chernobyl è un incubo

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più