9.2 C
Bassano
21 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Subisce il furto sulla propria autovettura, i carabinieri recuperano la refurtiva in tempo record

Nella tarda serata del 23 agosto 2018 la centrale operativa dei carabinieri ha ricevuto la telefonata di P.A., quarantottenne rappresentante di commercio, nato a Bologna e residente ad Udine, che denunciava di avere subito un furto sulla propria autovettura, lasciata in sosta nei pressi di un locale pubblico di Vicenza.

I ladri hanno asportato dall’autovettura uno zainetto contenente documenti di identità, effetti personali, un personal computer portatile, degli apparecchi acustici del valore quantificato di 6000 euro e una somma di denaro pari a 5320 euro.

Le immediate ricerche della pattuglia radiomobile hanno avuto buon esito: a poche centinaia di metri dal luogo del furto è stato trovato lo zainetto contenente tutta la refurtiva. Con molta probabilità l’autore del furto, sentendo le sirene dei carabinieri, si è disfatto immediatamente del maltolto, che è stato restituito all’incredulo proprietario.

Articoli correlati

Vicenza e Schio: due incidenti in poche ore

Redazione

La Regione rilascia le vespe “samurai” per combattere le cimici asiatiche

Redazione

Gravemente danneggiata l’auto comunale usata dagli amministratori

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più