22.2 C
Bassano
6 Agosto 2021
Cronaca Dal Nordest

Teneva nella legnaia i cadaveri di mamma e zio per non perdere la loro pensione

Teneva i cadaveri della mamma e di uno zio nella legnaia per continuare a riscuotere la loro pensione. I resti dei due anziani, deceduti per cause naturali, sono stati scoperti dai carabinieri vicino a un’abitazione a Sant’Urbano, in provincia di Padova.

Un uomo di 55 anni, figlio di una donna del 1931, morta sei mesi fa, e nipote di un uomo del 1929, morto tre anni fa, ha raccontato di aver nascosto i corpi per non perdere il diritto a riscuotere la loro pensione.

La scoperta è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri. L’uomo è stato interrogato, in attesa delle decisioni della magistratura.

Articoli correlati

Azienda agricola devastata nella notte: 400 ulivi tagliati, 200 noccioli distrutti

Redazione

Incendio al motore: vanno a fuoco l’auto e il casello

Redazione

Evade dai domiciliari e continua a importunare la compagna: Canè finisce in carcere

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più