21.1 C
Bassano
12 Giugno 2021
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Tragico incidente sul posto di lavoro: muore un operaio 35enne

VICENZA. Un’altra morte bianca, un altro dramma sul luogo di lavoro. Ieri, purtroppo ha perso la vita Andrea Ponzio, 35enne di Caldogno che, lasciata in mattinata la propria dimora per recarsi presso le acciaierie Beltrame in Viale della Scienza, non ha più fatto ritorno a casa. L’operaio, che stava lavorando sopra un ponteggio, intorno alle 8.40 si è visto colpire violentemente da un tubo ad alta pressione, che ha improvvisamente ceduto centrando il 35enne scagliandolo al suolo. Immediato l’intervento dei colleghi e dei soccorsi. All’arrivo la situazione era grave e, dopo i tentativi di rianimazione, il malcapitato è stato posto su una barella e trasportato d’urgenza all’ospedale San Bortolo.

Nonostante i disperati tentativi da parte dei medici di rianimare l’uomo, il cuore di Andrea Ponzio ha smesso di battere poco dopo l’arrivo in ospedale in cui, nel frattempo, era sopraggiunto il padre Marco, poliziotto della questura. Una morte che lascia da soli una moglie, Lucia, ed una bimba di 4 anni. La notizia della tragedia si è sparsa in fretta anche presso la questura. Aperta immediatamente un’indagine per omicidio colposo. A conoscenza dell’avvenuto reperimento di materiale fotografico utile alla ricostruzione dei fatti, il pm ha subito concesso la riparazione del guasto per poter far riprendere regolarmente l’attività lavorativa della acciaierie. La ditta Beltrame, dopo aver indetto una riunione per discutere sui parametri di sicurezza dell’azienda, si dice costernata per l’episodio e promette di assistere la famiglia della vittima.

Articoli correlati

Sequestri a Zonin e altri quattro dirigenti della Popolare di Vicenza

Redazione

Precipita tra gli alberi con il parapendio

Redazione

Veterinario ucciso da un toro

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più