9.3 C
Bassano
23 Gennaio 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Travettore del mirino degli imbrattatori

ROSA’. A poco più di un mese dallo sfregio alla casa del Custode di Villa Zanchetta, a molti nota come la “Casa del pigiama” (danno fatto sistemare dai proprietari dell’edificio), nella notte ignoti hanno colpito ancora la frazione di Travettore imbrattando bacheche e segnaletica verticale. 

Sono stati imbrattati 27 segnali stradali verticali, la pensilina e la bacheca nel piazzale della chiesa ed ancora la bacheca della vicina scuola primaria, dell’asilo ed il vetro dell’ex bar del patronato oltre ad alcuni arredi urbani. Preso di mira anche un mezzo di una ditta privata.

«Un raid notturno che amareggia molto – commenta il sindaco, Paolo Bordignon –. Villa Zanchetta non è stato un caso isolato e ci pone ora nella condizione di muoverci con un’indagine ad ampio raggio assieme alla forze dell’ordine. Non solo la firma ma altri indizi ci stanno aiutando a risalire agli autori di questo gesto di grande idiozia».

Articoli correlati

Notte di follia per un militare Usa: spacca i denti ai poliziotti e danneggia la volante

Redazione

In auto contro un palo: 44enne perde la vita

Redazione

Incendio in centro a Bassano: un giovane porta in salvo due anziani

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più