7.1 C
Bassano
30 Novembre 2020
Castelfranco Cronaca Cronaca Castelfranco

Tre incidenti in una giornata: Pedemontana in tilt

SEMONZO – ASOLO. Traffico in tilt, tre incidenti e nove feriti: è stata una giornata infernale sulle strade della Pedemontana. Fortunatamente nessuno dei feriti è in gravi condizioni. La giornata di ieri si è aperta con la sciagura capitata ad un ciclista padovano di 63 anni, residente a San Martino di Lupari, che stava rientrando a casa dopo una pedalata sul Grappa. Erano circa le 10.30 quando, in via Molinetto a Semonzo, il 63enne non si è accorto che il furgone di un corriere stava frenando e ci è andato a finire addosso. Nell’impatto il ciclista ha sbattuto violentemente la testa finendo rovinosamente a terra. L’ambulanza del Suem di Crespano gli ha diagnosticato un trauma cranico e disposto il ricovero all’ospedale di Castelfranco.

Nella stessa giornata, a pochi chilometri di stanza, precisamente ad Asolo, ci sono stati altri due incidenti. Il primo alle 15.30 ha visto una donna di 81 anni sbattere con la sua auto contro un camion: l’anziana non è riuscita a tenere la vettura in strada, finendo nel fossato. Anche in questo caso traffico in tilt e tanta paura per la donna che, tuttavia, è riuscita ad uscire da sola dall’abitacolo. Infine, poco dopo le 18, una 39enne di Asolo al volante della sua Citroen C3 insieme alla mamma, non si è accorta dell’arrivo di una Peugeot con a bordo quattro senegalesi. L’impatto è stato violento: la mamma della ragazza e un senegalese sono stati medicati sul posto. La ragazza e gli altri tre giovani africani invece sono stati portati all’ospedale con ferite e traumi vari.

Articoli correlati

Cliente aggredisce il barista e gli stacca l’orecchio

Redazione

Non ha pagato 57 multe per quasi 15 mila euro: rintracciata tramite Facebook

Redazione

Stalker impenitente passa dai domiciliari al carcere

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più