8.7 C
Bassano
29 Novembre 2022
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Trova nel bosco 900 monete antiche: era il tesoro di un brigante?

E’ il sogno di ogni cercatore, con o senza metal detector. Un ragazzo di 16 anni ha trovato in un bosco 900 monete datate a partire dal 1865. E’ accaduto sui colli di Durlo, Crespadoro. Ha raccontato che ne ha vista affiorare una e, scostata una pietra, si è trovato di fronte all’incredibile malloppo.

Di sicuro lo era a fine Ottocento, dato che pochi avrebbero potuto disporre di tale fortuna, lo è in misura più simbolica oggi, dato che quelle singole monete sono piuttosto ricercate fra i collezionisti.

Quando le banche non erano di moda accadeva che si nascondessero i denari sotto terra, soprattutto se la provenienza delle monete non era del tutto trasparente. Ed ecco che subito la leggenda si è impossessata del ritrovamento di Durlo: e se fosse il tesoro mai riscosso del brigante Marina, o di qualche altro bandito che in quei tempi imperversava nella Valchiampo?

 

Articoli correlati

Ex pizzeria distrutta da un incendio

Redazione

Alla scoperta delle nuove forme di lavoro

Redazione

Imprenditore e campione sportivo perde la vita per un’emorragia

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più