6.9 C
Bassano
28 Novembre 2021
Alto Vicentino Cronaca Cronaca Alto Vicentino

Un carnevale da rilanciare: nuovi spazi, nuove sinergie

THIENE. Amministrazione Comunale, Pro Thiene e i quattro gruppi dei carristi storici di Thiene, Parrocchia Maria Ausiliatrice, Scuola dell’Infanzia “Lino Saugo” Thiene, Patronato “San Gaetano” e “I Disperati”, uniscono le forze per rilanciare tutti insieme il Carnevale thienese.

Il primo frutto di questa nuova sinergia è stato il reperimento di una sede: ben 800 metri quadri, infatti, sono stati concessi dalla proprietà nell’area ex Ferrarin in comodato d’uso gratuito a tempo indeterminato.

Ringrazio Mario Ferrarin – dichiara Alberto Samperi, assessore al Commercio e all’Animazione del Centro Storico – per aver messo a disposizione con grande sensibilità e generosità un ampio spazio del suo storico opificio. Qui hanno trovato ricovero i quattro carri dei gruppi thienesi. Con questo importante passo in avanti, si creano ora le condizioni perché i carristi possano lavorare con tranquillità e dare il meglio della propria creatività. E’ un requisito, questo della sede, che permette di migliorare notevolmente la logistica e l’organizzazione della manifestazione”.

Evento tra i più importanti per il territorio e con una straordinaria potenzialità attrattiva, il Carnevale negli ultimi decenni era di fatto penalizzato da una cronica difficoltà operativa dei gruppi per carenza di spazi adeguati.

Ora che è stato sistemato l’aspetto logistico, è il momento di formare un tavolo di lavoro a cui concorrano Comune, Pro Thiene e i gruppi thienesi, per una rinnovata e più bella edizione del Carnevale.

La Pro Thiene – commenta il presidente Manuel Benettiè soddisfatta per l’accordo raggiunto con la famiglia Ferrarin. Questo permetterà di migliorare la riuscita della manifestazione e la macchina organizzativa in generale che la Pro Thiene gestisce e coordina. Desidero esprimere un ringraziamento a Manlio Munaretto, che ci ha fornito gli spazi finora utilizzati. Siamo già al lavoro per proporre alla Cittadinanza e a tutto il pubblico affezionato un’edizione 2019 che vogliamo rinnovata ed ampliata. Un risultato che contiamo di raggiungere con la collaborazione del Comune e dei Gruppi”.

Articoli correlati

Beccato con la refurtiva: denunciato e libero

Redazione

Derubato della bici, la trova su subito.it e si finge acquirente per incastrare il ladro

Redazione

Le visite specialistiche si possono prenotare in farmacia

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più