20.1 C
Bassano
8 Agosto 2022
Cronaca Cronaca Vicenza Vicenza

Un fulmine squarcia un cedro, i pezzi di legno sfondano le vetrate della scuola materna

ZERMEGHEDO. Grande spavento, danni materiali e, per fortuna, nessun ferito. Sono le conseguenze del fulmine che oggi alle 15,30 si è abbattuto su un cedro alto 15 metri in via IV Novembre a Zermeghedo, proiettando grossi pezzi della pianta sulle vetrate della scuola materna. Come detto, nessuno dei dodici bambini e delle due maestre che si trovavano all’interno è rimasto ferito.

La squadra dei pompieri, arrivata da Arzignano, ha liberato l’accesso della strada, bloccata da parte dei rami dell’albero scagliati a decine di metri del cortile della scuola. I bambini intanto erano già stati fatti uscire e portati a casa dai genitori. I vigili del fuoco hanno liberato le due aule e l’atrio dai detriti dell’albero e dal vetro degli infissi abbattuti.

Articoli correlati

Cade dalla scala, grave un operaio bassanese

Redazione

Inciampa sui binari, il treno lo travolge

Redazione

Noah è il primo nato del nuovo ospedale di Asiago

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più