8 C
Bassano
13 Maggio 2021
Bassano Cronaca Cronaca Bassano

Un portale per le famiglie del territorio

L’assessorato alla Persona, Famiglie e Casa del Comune di Bassano del Grappa annuncia l’avvio ufficiale del nuovo portale online www.bassanofamiglia.it, realizzato per offrire ai cittadini una panoramica dei servizi, pubblici e privati, che a vario titolo rispondono alle esigenze delle famiglie nel territorio.

Il portale rappresenta una grande rete interattiva in grado di connettere i diversi erogatori di servizi e/o interventi del territorio con i singoli cittadini, per fornire una risposta concreta ai bisogni delle diverse famiglie residenti nel Comune di Bassano del Grappa.

Obiettivo principale è la semplificazione dell’accesso al sistema di welfare locale che, per la propria ricchezza e articolazione, spesso risulta di difficile fruizione da parte del cittadino. La piattaforma online è stata quindi progettata e strutturata per consentire alle persone di consultare, in modo autonomo e intuitivo, i diversi servizi censiti e suddivisi nelle seguenti categorie: educazione e benessere della persona, formazione e istruzione, assistenza e cura della persona, consulenze e attività professionali, orientamento al lavoro, socializzazione e attività ricreative, sportelli informativi, servizi abitativi.

Il cittadino potrà scegliere la formula del “percorso guidato”, per essere orientato nella ricerca delle risorse e opportunità più rispondenti ai propri bisogni, attraverso la compilazione di un breve questionario online.

Il portale rientra nel più ampio Progetto “La Famiglia al Centro” e nasce da un importante lavoro di mappatura realizzato nel territorio e che ad oggi vede un totale di 97 realtà censite, tra organismi non lucrativi di utilità sociale, cooperative, organizzazioni di volontariato, associazioni ed enti di promozione sociale, fondazioni e altri soggetti privati e del Terzo Settore. Si tratta, tuttavia, di un lavoro in costante divenire, finalizzato a garantire un sistema informativo sempre aggiornato.
La piattaforma è stata realizzata grazie al contributo della Fondazione Cariverona e progettata da Softech, società esperta nel settore dei sistemi informativi per la gestione dei servizi alla persona nella Pubblica Amministrazione.

Articoli correlati

Incastrata nell’auto finita contro un muro: ricoverata una ragazza

Redazione

Il cane antidroga Buddy scova dosi di eroina e marijuana nel parco

Redazione

Iniziate le demolizioni per la rotatoria di Spin

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più