16.1 C
Bassano
23 Maggio 2022
Attualità Vicenza Cronaca Vicenza

Violenza di gruppo a un minorenne, a processo un vicentino

AURONZO. La pesantissima accusa è concorso in violenza sessuale di gruppo commessa con dei minorenni, nella veste di sorvegliante notturno all’istituto Pio XII di Misurina. L’accusa riguarda A.S., 33 anni, vicentino, e cinque ex ospiti dell’istituto pediatrico dell’Opera Diocesana San Bernardo Degli Uberti.

I fatti risalgono al 2013. Un quindicenne di Conegliano fu sottoposto a una sorta di rito d’iniziazione: fu legato al letto mani e piedi e sodomizzato dagli altri con un paletto in ferro del diametro di un centimetro mezzo. Secondo l’accusa il sorvegliante assistette passivamente alla violenza di gruppo.

Il processo è appena iniziato.

Articoli correlati

Dal Ministero 55 milioni per elettrificare la tratta Schio-Vicenza

Redazione

Donazzan: “Signorino inneggia alla droga, il Comune tolga il patrocinio”

Redazione

Fugge contromano dopo l’alt degli agenti

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più