16.5 C
Bassano
4 Agosto 2020
Attualità Attualità Bassano Bassano

Visitmarostica.eu: la nuova vetrina virtuale della città

Con un convegno di lancio in programma sabato 11 luglio alle 10.00 nella Sala Multimediale di Palazzo Baggio (su invito) ma visibile in streaming sul canale YouTube Turismo Marostica,  viene presentata la nuova vetrina turistica virtuale del Comune di Marosticawww.visitmarostica.eu, portale realizzato in modalità responsive in modo da rendere accessibile e a portata di visitatore il patrimonio materiale e immateriale del territorio. Si tratta di una iniziativa dell’Assessorato al Turismo del Comune di Marostica che mette in pratica un’eccellente partnership pubblico-privata, che ha visto la realizzazione di una banca dati ricca e dettagliata per integrare le risorse culturali e naturali con gli operatori turistici del territorio.

La presentazione e il lancio ufficiale del portale saranno l’occasione per fare il punto sullo scenario del turismo nazionale e veneto, anche alla luce del complicato periodo post-emergenza, e sulla promozione turistica territoriale, dal valore delle tradizioni all’importanza della rete tra enti ed imprese.

Dopo l’apertura del sindaco della Città di Marostica Matteo Mozzo, saranno proposti il contributo video di Massimiliano Vavassori, direttore Relazioni istituzionali e Centro Studi del Touring Club Italiano, “Scenario attuale del turismo in Italia: le conseguenze del Coronavirus, le strategie di rilancio, i punti di forza e le opportunità dei Comuni bandiere arancioni”, e gli interventi di Federico Caner, assessore al turismo della Regione del Veneto , “Il turismo in Veneto e prospettive future per la ripartenza”;  Teresa Dardo e Stefano Lovat, di AVVI Studio Associato, “Il progetto chiave 1 Slow Revolution – Paesaggi da Emozionare, finanziato nell’ambito del PSL 2014-2020 del GAL Montagna Vicentina e il ruolo propulsivo delle aree rurali nello sviluppo del turismo sostenibile”; Ylenia Bianchin, assessore al turismo e alle attività produttive della Città di Marostica, “L’importanza di fare rete e la forte correlazione tra imprese e territorio”;  Simone Bucco, presidente Associazione Pro Marostica, “La Partita a Scacchi di Marostica a personaggi viventi: l’importanza della valorizzazione della cultura e delle tradizioni nella promozione turistica territoriale”; oltre alla presentazione del portale www.visitmarostica.eu, a cura di Benedetta Masolini, responsabile comunicazione e marketing di Space Spa.

Il sito fa parte del progetto Slow Revolution – Paesaggi da Emozionare, finanziato nell’ambito del PSL 2014-2020 del GAL Montagna Vicentina.

Articoli correlati

Arrestato un corriere internazionale di stupefacenti

Redazione

Un Ecobonus per migliorare le abitazioni

Redazione

Decollo rimandato

Redazione

Lascia un commento

* Usando questa form acconsenti al salvataggio e l'utilizzo dei tuoi dati in questo sito.

Questo sito web utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Accetta Leggi di più